Ricerca personalizzata

domenica 24 agosto 2008

I fantasmi esistono? Prova video

Per tutti i deboli di cuore e le persone facilmente impressionabili, vi sconsiglio di guardare questo video, o almeno se proprio non resistete, togliete l'audio! ;)

Questa serie di filmanti, dovrebbe testimoniare l'esistenza dei fantasmi e dei fenomeni poltergeist (che c... significa??).



Qualche considerazione:

Fatto sta che oggi è facilissimo creare attraverso ogni genere di trucchi e artifizi vari fantasmi, mostri, oggetti volanti, eccetera, eccetera...

Il primo filmato è un ò un classico, buio, telecamera tremante e all'impressivo appare un mostro. E' una delle scene più facili da rifare... un po' di trucco e qualche luce posizionata ad oc.

Nel secondo filmato, la disposizione degli oggetti è molto strana, sembra una scena creata apposta, addirittura la foto di Gesù in primo piano a favore di telecamera rispettando la regola dei terzi!! Un po' strano per un'ordinario scenario casalingo! Poi, insomma, con qualche filo e un po' di buona volontà si possono fare i "miracoli"!!

Nel terzo filmato appare un volto o una luce, nell'angolo della finestra, ma potrebbe essere di tutto perché proprio un fantasma?

Quarto filmano, un'ombre si intravede in lontananza... sinceramente l'ombre è un po' troppo lontana per essere associata ad un fantasma

Quinto filmato, la porta di un frigo che si apre...un illusionista conosce mille modi per ricreare lo stesso effetto.

Sesto filmato, forse un gioco di ombre? Io ci ho messo un po per "trovare" lo spettro!! :)

Settimo filmato, vedi commento al filmato cinque.

La scena più paurosa e inquietante è indubbiamente l'ultima, quella della bambina asiatica e sinceramente non so neanche spiegarmela. Forse un gioco di specchi? Effetto morphing? Video montaggio?

Comunque, ditemi la verità, vi siete spaventati? La prima volta che lo visto si.... per riportare il sorriso sul vostro volto, vi riporto uno dei commenti al video su youtube:

Dopo la terza birra pure io li vedo i poltergeist...

6 commenti:

Signor Ponza ha detto...

Io non lo guardo nemmeno che se no stanotte non dormo. :)

Tanuccio ha detto...

Non ci credo e anche se mi appare un fantasma davanti gli dico: "non fare il coglione, tanto non ci credo"

Desy ha detto...

Veramente ben fatti!!!

Fuzz ha detto...

ciao vorrei linkare il tuo blog, puoi fare lo stesso col mio???


ThanXx

m1979 ha detto...

@signor ponza: alla fine hai dormito??

@tanuccio: ahahahahah!

@desy: si, hai proprio ragione!

@fuzz: io per lo scambio link ho creato una pagina apposta:
http://m1979.blogspot.com/2007/10/scambio-link-blogroll.html
;)

Matteo Mazzoni ha detto...

Potremmo chiedere al nostro comune amico Paolo Attivissimo che ne pensa...

Articoli consigliati

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Declino ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti. Cokie: In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci sul tuo sito. L'utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per i tuoi utenti in base alla loro visita ai tuoi siti e ad altri siti Internet. Gli utenti possono scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.