Ricerca personalizzata

mercoledì 29 luglio 2009

Come difendersi dalla vacanze truffe


Ormai le vacanze sono alle porte... molti di voi già stanno preparando le valige per partire in luoghi più o meno vicini, più o meno esotici... i più fortunati andranno in mete da sogno come i Caraibi, i più sfortunati rimarranno a casa o, peggio, al lavoro.

Ma la vacanza non è solo relax, divertimento e riposo... per alcuni si può trasformare in un vero e proprio incubo!

In questo articolo voglio elencarti alcune piccole accortezze che ti potranno evitare alcune spiacevoli sorprese, o peggio truffe, organizzate da tour operator senza scrupoli:

  1. Non avere fretta, prima di firmare il contratto leggilo bene più volte, sopratutto le parti scritte in piccolo (quelle che per leggerle ci vuole la lente di ingrandimento!!) e fatti sempre rilasciare una copia del contratto.
  2. Occhio ai servizi "tutto compreso": controlla accuratamente quello che è compreso e quello che non è compreso.
  3. Dopo la prenotazione della vacanza, non sono ammissibili variazioni di prezzo. In caso contrario puoi chiedere l'annullamento della vacanza e il rimborso.
  4. Quando l'hotel non corrisponde a quanto illustrato sul catalogo di viaggio, puoi fare immediatamente reclamo, possibilmente per iscritto, al responsabile sul posto che ti dovrà offrire un’alternativa valida.
  5. Se acquisti un pacchetto vacanze su internet, accertati che sia un'azienda seria e affidabile, con feedback positivi. A tal riguardo esistono siti come ciao dove i consumatori scambiano le loro opinioni su prodotti e servizio, quindi anche sulle vacanze... fatti un giro lì se hai dei dubbi.
  6. Hai trovato un'offerta veramente stracciata, una vera occasione con super sconti del 90%... ma devi prenotare entro 5 minuti? Diffida... in molti casi è preferibile sborsare qualche euro in più ma avere la sicurezza, la certezza e la garanzia di quello che si acquista.
  7. Nei ristoranti, pizzerie, osterie ecc... i prezzi devono essere sempre esposti.
  8. Se subisci un furto in albergo o in un ristorante, ricordati sempre che il proprietario è responsabile per furti subiti dal cliente di oggetti che era necessario depositare per usufruire della prestazione.
  9. Fatti sempre dare i recapiti di un referente dell'agenzia sul luogo di vacanza... non si sa' mai!!
  10. In ogni caso, è sempre utile informarsi presso una qualsiasi associazione di consumatori, come per esempio altroconsumo.
Buone vacanze a tutti e occhi sempre aperti!!

PS. io, quest'anno sarò uno dei tanti "sfigati" che trascorreranno le vacanze a casa (fortuna che abito vicino al mare!!:P), e tu dove le passerai??

1 commenti:

Davide ha detto...

a casa però non c'è il mare, che sfiga, però c'è il fiume. :)

Articoli consigliati

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Declino ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti. Cokie: In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci sul tuo sito. L'utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per i tuoi utenti in base alla loro visita ai tuoi siti e ad altri siti Internet. Gli utenti possono scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.