Ricerca personalizzata

giovedì 14 dicembre 2006

Riflessioni sulla morte di lady Diana

Su studio aperto di oggi ho appreso la notizia che dopo dieci anni si è stabilita con chiarezza la morte di lady Diana (la stessa notizia la potete trovare qui). A quanto pare la morte sarebbe avvenuta a causa di un incidente dovuto all’alcol assunto dall’autista in precedenza. Beh, questa era una cosa che sapevamo già, era stato ripetuto e straripetuto da subito dopo l’incidente! Sono stati spesi solo soldi e tempo! Secondo molti, infatti, la morte della principessa era tutto un complotto per evitare che Diana sposasse Dodi e così facendo, screditasse la corona Inglese. Pare che fosse spiata a vista da ben tre organizzazioni di spionaggio (gli americani, i francesi e gli inglesi).
Io mi chiedo, come mai per un paio di corna (che poi tutti lo sapevano da anni) la corona inglese avrebbe dovuto incaricare i servizi segreti di spiarla, spendendo soldi statali e, soprattutto, del prezioso tempo che avrebbero tranquillamente potuto impiegare per altre, e molto più importanti, cose? Non facevano prima ad ingaggiare qualche investigatore privato come fanno tutti? Avrebbero risparmiato certamente tanto denaro! Ma poi dove stava il problema? Diana era divorziata e poteva fare quello che voleva (dopotutto anche Carlo faceva lo stesso, solo che era molto più discreto di lei), anzi questo suo atteggiamento così libertino avrebbe giovato alla corona facendo cadere la responsabilità del divorzio a lei!

“Vedi è lei che va a desta e sinistra a caccia di uomini! E’ lei che se la fa con tutti! Tutta colpa sua!”
Ma poi, cosa centrano i francesi e gli americani con Diana? Cosa importa loro delle corna reali?...a meno che Diana non nascondesse qualche inconfessabile e compromettente segreto di stato!
Mah! A me, quella del complotto, sembra tanto una sceneggiata per tenere in vita il suo ricordo per lucrarci sopra!
Compra le tazze con le immagini della principessa triste!
Compra un pezzettino dell’abito di Lady D!
Compra un santino di Diana!

6 commenti:

Anonimo ha detto...

condivido appieno quanto dici,certo ci sarebbe stato "imbarazzo" per la corona se avesse sposato un mussulmano,in fondo lei era la madre del futuro re d Inghilterra,figura oltre che politica anche religiosa.
Ma dopo aver visto "reali chiappe" sbattute su giornali scandalistici,libri e confessioni che parlano di presunte inclinazioni bisessuali del principe Carlo,del fatto che volesse essere un assorbente per le parti intime di una donna che sembra uno scafandro anni 50,non vedo perchè muovere i servizi segreti.
Come dici tu...compra la tazzina...

Finardi

Anonimo ha detto...

scusa l ingnoranza...mi potresti spiegare in due parole cosè una rete wairles?

Finardi

m1979 ha detto...

Una rete wireless è un collegamento senza fili...quindi, nel mio caso, per la connessione ad internet con uso il cavo telefonico, ma ad un'antennina che capta le onde radio emesse da un'antenna più grande, che copre il servizio nel mio paese e che garantisce l'accesso veloce ad internet a tutti gli addonati! se vuoi maggiori informazioni le trovi qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Wireless oppure qui: http://www.attivissimo.net/howto/wlan/miniguida_al_wireless.htm
spero di esserti stato d'aiuto!

Anonimo ha detto...

illuminante grazie mille ^__^ leggo da poco il tuo blog,finalmente ne ho trovato uno curato per ampliare le cose che non conosco,ti leggo con interesse,se non mi vedrai comparire spesso è perchè in linea di massima concordo.
Se passi su "falla girare"la mia firma la trovi spesso.
Adoro stuzzicare,sono dispettoso,e più staff si incazza più mi incita. GRAZIE GRAZIE

Finardi

m1979 ha detto...

Grazie a te che mi leggi! E grazie per i complimenti! Scommetto che da li che hai conosciuto il mio blog, mi riprometto di passarci e commentarci!Ps se ti posso essere utile per qualcosa...io sono qui!

Anonimo ha detto...

amore,in questo post sei stato un pò duro anche se quello che hai detto e semplicemente la pura verità,la principessa Diana fin dall'inizio di tutta la sua storia con il principe Carlo è stata tormentata dai paparazzi,fantasticando su di lei e su tutto quello che faceva,mi dispiace che non trovapace neanche dopo la morte!!!:-(

Articoli consigliati

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Declino ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti. Cokie: In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci sul tuo sito. L'utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per i tuoi utenti in base alla loro visita ai tuoi siti e ad altri siti Internet. Gli utenti possono scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.