Ricerca personalizzata

lunedì 12 novembre 2007

Blog e Buzz Marketing

Ormai è quasi un anno che ho aperto il blog (tra qualche giorno, preparate i regali mi raccomando!), aperto senza nessuna pretesa o ambizione, semplicemente come un diario, un semplice diario on line dove annotare i miei pensieri...

Piano piano, giorno dopo giorno mi sono appassionato alla blogsfera, mi sono messo a leggere altri blog, a commentare, con molti sono nate amicizie virtuali... ma ho sempre visto, i blog e la blogsfera, come tanti diari online dove ognuno annotava i propri pensieri o condivideva conoscenze... Non potevo immaginare quale potente mezzo abbiamo tra le mani.

Eppure i primi sospetti li ho avuti già qualche mese fa', vi ricordate quando il governo abolì i costi di ricarica?Alcune compagnie vollero fare i "furbi", e inserirono dei costi nascosti... alcuni blogger (tra cui io, ricordate questo post?) scrissero un bel articolo di protesta, e complici il tam tam tra i blog, trai i forum e i social network... la notizia fu' sulla bocca di tutti! morale della favola la Vodafone (la compagnia implicata) dovette sospendere l'offerta e chiedere scusa!! Quanta pubblicità negativa...

Allora il mezzo blog era ancora poco conosciuto... ma il tempo passa, e si sa', le mode (?) fanno notizia... i media tradizionali iniziano a parlare di blog e blogsfera, è sulla bocca di tutti il V Day di Beppe Grillo, che con il suo blog è riuscito a portare in piazza centinaia di migliaia di cittadini...

Ma le aziende hanno iniziato a sfruttare questo nuovo mezzo di comunicazione? Evidentemente alcune aziende ancora no, perché la storia si ripete, ma questa volte con eco maggiore...

Pochi giorni fa', la 3 ha lanciato un nuovo servizio, skypephone.... e forse per una mancanza di chiarezza dell'azienda e della pubblicità, o per una addetta al call center e un negoziante poco competenti/informati, metti un blogger/consumatore incazzato, un post di fuoco e la frittata è fatta (per la 3!)... in poche ore la notizia è stata ripresa da mezza blogsfera, l'articolo fa' il giro di mezzo mondo (potenzialmente si!) pessima pubblicità alla 3!

Volete un caso pratico? Il signor rossi ha appena visto in TV la pubblicità di questo nuovo servizio, incuriosito va su Google e ricerca la parola skypephone, e cosa trova? Al quarto posto nella serp, la scritta:

I miei Silenzi.com » Blog Archive » Skypephone e 3: la disonestà ...

Con il link diretto al post in questione! E secondo voi il consumatore medio, da cosa viene attirato dalla parola "Chiama quando vuoi" o dalla parola "Disonestà"?
Io non dico che l'utente con effettuerà l'acquisto, ma come minimo ci penserà 50 volte... quindi il danno per la 3 potrebbe essere molto maggiore, si parla di potenziali clienti persi, per non parlare del danno d'immagine!

Cosa dici? I blogger hanno poca influenza sul consumatore finale? Sicuro? Perché secondo una recente inchiesta, pare che i blogger abbiano un' influenza sempre maggiore sui navigatori... dopotutto agli occhi di un utente medio sono delle persone normali senza nessun interesse!

Le domande che mi pongo sono molto semplici: come si porranno le aziende davanti a questo nuovo e potente messo che è il blog? In che modo cercheranno di relazionarsi con la blogsfera e, in particolar modo, con i blogger più influenti? Quali strategie adotteranno in casi, come quello sopra citato, della 3 (caso ancora in evoluzione!)? Ma soprattuto come i blogger potranno influenzare i consumatori, sia oggi che domani? Quali sono i meccanismi del Buzz Marketing?

A questa domanda sul blog e sul buzz marcheting e a tante altre risponderà il convegno del forum GT:






Questo post partecipa al GT contest!!
La discussione sul buzz marketing la terra Luca Conti!

7 commenti:

Comicomix ha detto...

A noi un sacco di multinazionali stanno facendo al corte da un po'..
e noi gli abbiamo risposto...

Un sorriso come ti va.
Mister X di Comicomix

P.s.: A parte gli scherzi, l'evoluzione di questo mondo è tutta da scoprire.
Temo che più l'attività divenga profesisonale più - a fronte di una magari maggiore qualità di facciata - si perda la genuinità e spontaneità.
Se il blog diventano come i media tradizionali...forse ci rimettono.
vedremo.
Ciao!

m1979 ha detto...

@comicomix: Molto importante per il blogger è la faccia, se un blog la perde agli occhi dei lettori, quel blog è finito!!
Credo che sia molto importante seguire questo approccio, un articolo di fuoco, può mettere a dura prova l'immagine di un'azienda! :-D

Alberto ha detto...

Anche al di fuori della c.d blogosfera si trovano forum e community dove gli utenti commentano la loro esperienza con il prodotto di turno: l'interessato al prodotto x potrà avere tutti i dettagli in positivo o in negativo direttamente dal consumatore soddisfatto/insoddisfatto: questa è democrazia.
Bisogna solo sperare che non esca il Berlusconi del web.

m1979 ha detto...

@alberto: certo hai ragione, esistono i forum... ma non sò se hai notato, con il blog e il web 2.0 le notizie circolano molto più velocemente, vengono riprese e rilanciata da altri blog...

RinascitaNazionale ha detto...

O.t

Ciao caro,
scusa l'off topic, ma sto aggiornando il mio blogroll; visto che ti seguo da parecchio tempo ed apparteniamo entrambi alla comunità di OkNotizie, ti andrebbe l'idea di linkarci a vicenda? Fammi sapere.

un salutone
(scusami, ma per via dei problemi al cannocchiale, ho bisogno di fare una pre-lista in modo tale da doverli solo inserire... ;D )

RinascitaNazionale ha detto...

va benissimo
Entro 2-3 giorni, sarai inserito nel blogroll ufficiale di RinascitaNazionale.

Grazie ancora carissimo.
Allora ci si aggionra e ci si "vede" su OkNotizie.

salutoni

m1979 ha detto...

@rinascita: grazie a te ... intanto ti aggiungo!! ;-)

Articoli consigliati

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Declino ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti. Cokie: In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci sul tuo sito. L'utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per i tuoi utenti in base alla loro visita ai tuoi siti e ad altri siti Internet. Gli utenti possono scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.