Ricerca personalizzata

venerdì 8 giugno 2007

Pillole di saggezza sull'amicizia

C’era una volta un ragazzo con un pessimo carattere. Suo padre gli dà un sacchetto pieno di chiodi e gli dice di piantarne uno nella palizzata del giardino ogni volta che perde la pazienza e/o che bisticcia con qualcuno.
Il primo giorno ne pianta 37 nella palizzata del giardino. Le settimane seguenti, impara a controllarsi e i numeri dei chiodi piantati nella palizzata diminuisce di giorno in giorno; scopre che è più facile imparare a controllarsi che piantare i chiodi.

Finalmente, arriva il giorno in cui il ragazzo non pianta nessun chiodo nella palizzata. Corre felice dal padre e gli dice che oggi non ha avuto bisogno di piantare nessun chiodo. Suo padre, allora, gli dice di levare un chiodo dalla palizzata per ogni giorno che riesce a non perdere la pazienza.

I giorni passano e finalmente il ragazzo può dire al padre che ha levato tutti i chiodi dalla palizzata. Il padre conduce il figlio davanti alla palizzata e gli dice:

"Figliolo, ti sei comportato bene ma guarda quanti buchi hai lasciato nella palizzata, non sarà mai come prima. Quando litighi con qualcuno e gli dici delle cose cattive, gli lasci delle ferite come queste. Puoi infilzare un uomo con un coltello, e poi toglierlo, ma lascerai sempre una ferita. Poco importa quante volte ti scuserai, la ferita rimarrà. Una ferita verbale fa' altrettanto male di una fisica. Gli amici sono dei gioielli rari, ti fanno sorridere e ti incoraggiano. Sono pronti ad ascoltarti quando hai bisogno, ti sostengono e ti aprono il loro cuore. Mostra ai tuoi amici quanto li ami."

Oggi, piccole pillole di saggezza... molte volte non ci rendiamo conto del male che fanno le nostre parole o i nostri gesti, crediamo che con un "scusa" si possa risolvere tutto, abbiamo il brutto vizio di mettere il nostro io davanti a tutti...e poi alla fine paghiamo le conseguenze! E sì, perché non si può chiedere scusa in eterno, la gente prima o poi ti allontana!
Pensiamo prima di agire e specialmente
"non fare mai al tuo prossimo quello che non vorresti mai essere fatto a te!!"

16 commenti:

Galadriel ha detto...

vero ma spesso porgere l'altra guancia non è una grande idea...

m1979 ha detto...

@galadriel: quello si....il problema che al giorno d'oggi quasi nessuno più la porge, nemmeno per una volta...nemmeno con le persone che ci vogliono bene!

Matteo Mazzoni ha detto...

Belle "pillole", m1979! Grazie! P.S. Sono riuscito a far funzionare tutto. Grazie a te (e alla tua pazienza nell'insegnarmi cose che avrei ben dovuto sapere) il mio blog sarà migliore...

Alberto ha detto...

alcune persone meriterebbero un chiodo piazzato in fronte!

m1979 ha detto...

@matteo: Grazie a te...allora dobbiamo preparare una nuova "lezione"!

@alberto: si, appunto, le persone che hanno un pessimo carattere!! Il post è rivolto principalmente a loro!

Sonia ha detto...

Al tempo d'oggi è impossibile non piantar chiodi o non farseli piantare, credo che le tue pillole rimarranno solo pillole, quella riflessione che si auspica nel post richiede una certa saggezza e bontà d'animo.

Ma basterebbe anche solo l'educazione, quella vera!

Sciura Pina ha detto...

Mi piace tanto quello che hai scritto: è vero che oggi non è facile porgere l'altra guancia o imparare a non fare del male agli altri, ma convincersi che è impossibile è la peggiore sconfitta.
Un abbraccio

kindlerya ha detto...

...io lo sto imparando proprio in questo momento della mia vita, sulla mia pelle...
E' vero che non si può tornare indietro, dopo certe ferite. Anche se lo si vuole. I buchi restano.

m1979 ha detto...

@sonia: guarda già con l'essere un pò più educati si risparmierebbere un bel pò di chiodi!! Poi come ha detto sciura pina "ma convincersi che è impossibile è la peggiore sconfitta"

@sciura pina: parole sante!

@kindlerya: mi dispiace che lo stai provando questo sulla tua pelle...spero che la tua esperienza serva da "monito" agli altri e a te per il futuro!

finardi ha detto...

storia molto carina m,capita a fagiuolo sai,ho appena trattato male una ragazza che provava del tenero per me e tuttto perchè sono nervoso.

Spero di riuscire a riparare domani quando la incontro,una bella zappa sui piedi giunse e le mani che stringevano l attrezzo erano le mie.

Questa volta sono stato proprio un coglione.

m1979 ha detto...

@finardi: cerca di non riversare il tuo nervosismo sulle persone che non centrano....speriamo che non sia troppo tardi!! :-)

farfallaleggera ha detto...

Bellissimo post!!! Sono proprio contenta che tu lo abbia pubblicato. Ciao, sono la molisana, mi sono trasferita su questa piattaforma. Ho lasciato splinder. Ancora un ciao

m1979 ha detto...

@farfallaleggera: Ciao...avevo notato che il tuo blog su splinder risultava scomparso....al più presto aggiornerò anche il blogroll!! :-)

AzouZ ha detto...

molto carino questo post anche se qualche parte non la condivido, a volte il litigio può anche essere costruttivo!

m1979 ha detto...

@azouz: forse si, però solo alcune volte...mentre nella maggiorparte dei casi è gratuito! Per iniziare basta eliminare i litigi gratuiti! o no?

moticanus ha detto...

Ho promosso una piccola iniziativa contro l’indegno abbandono degli animali. Forse potrà interessarVi:

http://moticanus.blogspot.com/2007/06/invito-ai-bloggers-diciamo-no-al.html

Ciao!

Articoli consigliati

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Declino ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti. Cokie: In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci sul tuo sito. L'utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per i tuoi utenti in base alla loro visita ai tuoi siti e ad altri siti Internet. Gli utenti possono scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.