Ricerca personalizzata

lunedì 2 aprile 2007

Tutti insieme appassionatamente...in mezzo alla strada!

Non lo so' se dalle vostre parti succede qualcosa di simile, ma nella gigantesca metropoli di circa 3.000 abitanti in cui abito la gente ha un brutto vizio...
In quei pochi giorni dell'anno in cui esce, o perché è festa o perché si è organizzata qualche manifestazione per il paese, la gente passeggia in mezzo alla strada, e non sui marciapiedi, così come dovrebbe essere in un paese civile...Ma se li hanno fatti apposta per passeggiarci! Forse voi credete che nel mio borgo i marciapiedi non esistono? E invece no, esistono, e sono anche belli larghi! E' semplicemente un vizio che i miei compaesani hanno.
E tu quando passi con la macchina cosa devi fare? Li devi schivare, come se fossero birilli, o ti devi fermare per lasciarli passare, e già perché loro non si spostano, anche a costo di finire sotto la macchina, ma non si spostano, continuano a passeggiare in mezzo alla strada, tutti insieme appassionatamente, anzi ti dicono anche parole dietro...Ma se io dovrei essere quello arrabbiato! Ma come con tanti e larghi marciapiedi, questi devono camminare proprio in mezzo alla strada intralciando il traffico e facendomi (non solo a me, ma anche a tutti gli automobilisti) perdere tempo? Ma robbe da matti!!:-X
Adesso voi mi chiederete "ma i marciapiedi nel tuo paese chi li usa?" Vediamo un po', qualche cane randagio, furbi loro così non si fanno prendere sotto,qualche pedone più intelligente (pochi) e qualche metro viene anche utilizzato come parcheggio per biciclette o i motorini!!

2 commenti:

rossana ha detto...

guarda a Napoli e anche in alcuni posti nel casertano i marciapiedi vengono utilizzati dai motorini ma non per posteggiare...proprio per camminare...i motorini circolano sui marciapiedi,le persone in mezzo alla strada XD

m1979 ha detto...

@rossana: e le macchine???:-) ma, in che mondo viviamo!!!

Articoli consigliati

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Declino ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti. Cokie: In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci sul tuo sito. L'utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per i tuoi utenti in base alla loro visita ai tuoi siti e ad altri siti Internet. Gli utenti possono scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.