Ricerca personalizzata

lunedì 22 gennaio 2007

I misteri di...google earth

Conoscete tutti google eart, vero? E quel software che ci permette di vedere il nostro pianeta dallo spazio, vedere città, luoghi, paesaggi dall' alto, come se fossimo su un' aeroplano! Girando per la rete mi sono imbattuto in questo sito, dove si può vedere un filmato che mostra le potenzialità di questo programma. Questo è il video:



Come possiamo vedere, il video mostra figure antropomorfe che possono assumere le varie conformazioni rocciose...Pane per i denti di esperti ufologi e vari complottisti! Già mi immagino le loro facce..."vedi, ho ragione, le mie tesi hanno trovato un raffronto reale" "ecco le prove...gli ufo esistono!E il governo che vuole nascondere tutto!"
Beh, io non la penso così, innanzitutto è un dato di fatto che varie conformazioni della natura, come monti o le nuvole, ci possono ricordare oggetti o persone, poi le mente umana tende ad associare le forme strane con forme a noi più note! Infine, è vero che in passato, antiche civiltà costruivano edifici che ad oggi a noi sembrano strani, ma semplicemente per poter studiare le stelle, o per adorare i loro dei...
Io non credo affatto che siano segnali che ci mandano gli extraterrestri, ma scusate che motivo avrebbero di mandarci degli indovinelli, a mo' del codice da vinci, per farci scoprire della loro esistenza? Con riferimento alla storia, Cristoforo Colombo quando ha scoperto "l' America" (anche qui c'è stato un' incontro tra civiltà completamente diverse) non si è limitato a osservare tutto di nascosto oppure a seminare indovinelli che provavano il suo passaggio, ma ha cercato subito un' incontro, uno scambio. E così è stato anche con tutti gli incontri tra civiltà evolute e civiltà meno evolute! Allora perché gli alieni dovrebbero cercare questo tipo d' incontro? Che vantaggi avrebbero? Spenderebbero un sacco di risorse e soldi ( gli euro alieni!!!) per cosa, osservarci da lontano e disseminare giochetti a destra e sinistra per il pianeta?
E poi non credo che siano fatti nemmeno da civiltà tecnologicamente superiori del passato (Atlantide non vi dice niente?), ma è possibile che civiltà fiorenti e tecnologicamente così avanzate non ci hanno lasciato nessuna traccia del loro passato? Nemmeno un pezzettino piccolo piccolo di carta? Scomparse così, di punto in bianco dalla storia!Mah!!!

5 commenti:

mugnolo ha detto...

Beh... non sarà ragionevole ma crederci è bello, no?

m1979 ha detto...

magari pr qualche storia di fantascienza, per film o cose del genere, basta che poi non ci si mette in testa che sono cose vere, complotti o altre diavolerie del gerere!....Lo so che è bello sognare!!!

Gabriele ha detto...

Visto come gira il nostro mondo, se ci fosse qualcun'altro....starebbe ben fuori dal venire in questo pianeta di pazzi

fedechanworld ha detto...

Se ti fossi un minimo informato, sapresti che se pure una civiltà come Atlantide avesse lasciato delle testimonianze, niente sarebbe potuto arrivare fino a noi... perché niente di quel che ha costruito l'uomo sopravvive per più di 1000 anni, se lasciato all'abbandono.

Le teorie sulle antiche civiltà avanzate non dicono che le suddette civiltà ci han lasciato qualcosa di quel che avevano, dicono piuttosto che qualche superstite a un qualche diluvio insegnò le arti delle scienze alle nuove popolazioni che cominciavano a riaffacciarsi sulla terra in tempi relativamente recenti.

m1979 ha detto...

@fedechanworld

"perché niente di quel che ha costruito l'uomo sopravvive per più di 1000 anni, se lasciato all'abbandono."

Occhio che siamo "solo" nel 2.000!! ;)

Articoli consigliati

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post, i commenti ritenuti offensivi, di genere spam o non attinenti potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque verranno cancellati. Declino ogni responsabilità per gli eventuali errori ed inesattezze riportati nel blog e per gli eventuali danni da essi derivanti. Cokie: In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci sul tuo sito. L'utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per i tuoi utenti in base alla loro visita ai tuoi siti e ad altri siti Internet. Gli utenti possono scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.